Crousét al sugo di porri

Annunci sponsorizzati
Tempo di Lettura : 2 minuti

I Crousét (e non Crusét) sono una pasta fresca tipica della Valle Stura. Preparata rigorosamente a mano perché è necessario il giusto movimento del pollice per ottenere una superficie con molte “pieghe”, perfetta per raccogliere il sugo che abbinerete a questa specialità.

I Crousét sono buonissimi con qualsiasi tipo di condimento, ma il più in conosciuto in tutta la Valle Stura è sicuramente quello a base di porri e panna.

Per scoprire come avviene la famosa formatura di questa pasta e per altre curiosità e segreti di questa preparazione, visitate: https://www.saporidipiemonte.it/crouset-una-ricetta-mai-dimenticata/

 

Crousét con sugo ai porri

Elisa GarelloElisa
Primo piatto semplice, gustoso e genuino. Il Crousét è il piatto della festa, ideale per stupire tutti i vostri familiari e amici.
Preparazione 1 h
Portata Portata principale, Primi
Cucina Cuneese
Porzioni 5 persone

Ingredienti
  

  • 500 gr Farina di grano tenero 00
  • 1 Uovo intero
  • 1 Tuorlo
  • 200 gr Acqua
  • 40 gr Burro
  • 2 Porri di Cervere
  • 300 gr Panna da cucina
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Istruzioni
 

  • Per preparare i Crousét con sugo ai porri iniziate versando la farina su una spianatoia in legno, formando la clssica fontana.
  • All'interno aggiungete l'uovo, il tuorlo e il sale a piacere. Cominciate ad impastare aggiungendo pian piano l’acqua tiepida fin quando non otterrete un impasto omogeneo, ma non eccessivamente duro.
  • Poi lasciate riposare l'impasto per almeno un'ora avvolto nella pellicola alimentare o meglio se all'interno di un contenitore facilmente richiudibile.
  • Trascorso il tempo, prelevate un pezzo di impasto alla volta per formare dei filoncini (come se doveste preparare degli gnocchi). Lasciate la restante parte di impasto coperta in modo che non secchi.
  • Inumidite con dell'acqua l'impasto e passatelo bene nella farina. Poi tagliate i filoncini a tocchettini della lunghezza di circa 1,5 - 2 cm.
  • Infarinate abbondantemente la spianatoia che dovrà essere un po' ruvida, la superficie ideale, per formare i crousét. Se la spianatoia fosse troppo liscia potete utilizzare un tagliere in plastica che di solito presenta questa caratteristica.
  • Lavorate ora i cubetti, esercitando con il pollice una leggera pressione, trascinandoli contemporaneamente sulla spianatoia. Così otterrete le caratteristiche pieghe.
  • Il risultatò sarà simile a delle orecchiette, che poi andranno rigirate su se stesse per ottenere i crousét.
  • Ripetete l’operazione fin quando non terminerete l'impasto. Sistemate i crousét ben distanziati sulla spianatoia.
  • Nel frattempo preparate il condimento iniziando dalla pulizia dei porri: lavateli, rimuovete lo strato più esterno e tagliateli a rondelle sottili.
  • Poi sciogliete in una padella il burro, unite i porri e lasciateli stufare a fuoco dolce per 15 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
  • Aggiungete la panna da cucina e cuocete ancora per 5 minuti. Potete scegliere se lasciare così il vostro condimento o di frullarlo.
  • Infine in abbondante acqua salata bollente, cuocete per circa 7 minuti i vostri crousét.
  • A cottura ultimata, scolate la pasta direttamente nella padella con il sugo ai porri e panna. Accendete la fiamma, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e fate saltare, mescolando, fin quando il condimento e la pasta non si saranno amalgamati alla perfezione.
  • Servite caldi e con una grattata di Parmiggiano. Buon appetito!

Video

Keyword CROUSET, pasta fresca, Porri di Cervere, Valle Stura
Annunci sponsorizzati
Elisa Garello
Informazioni su Elisa 58 Articoli
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!