Capunet rivisitati con salsiccia e patate della Bisalta

Annunci sponsorizzati
Tempo di Lettura : 2 minuti

I Capunet sono degli involtini di verza e carne tipici piemontesi. Un tempo venivano preparati dopo le feste Natalizie per riciclare gli avanzi, soprattutto la carne. Oggi, sono un vero e proprio piatto forte della tradizione preparato in molti ristoranti o feste di paese partendo da ingredienti locali e di qualità.

Ogni famiglia ha la sua ricetta, c’è chi li prepara aggiungendo diversi tipi di salumi o con formaggi locali. I Capunet che vi propongo sono una ricetta veloce e gustosa preparata con patate della Bisalta e salsiccia.

Per trovare tutti gli ingredienti di questa ricetta vi consiglio la rassegna autunnale dedicata alle eccellenze gastronomiche del nostro territorio: la Fiera di San Martino “CAVOLI TUOI”.

Per informazioni: https://piemonteventi.com/events/cavoli-tuoi-a-mondovi/

Capunet rivisitati con salsiccia e patate della Bisalta

Elisa GarelloElisa
Involtini di verza ripieni di carne, salsiccia e patate ideali da servire come secondo piatto ad una cena con amici e o parenti.
Preparazione 30 min
Cottura 40 min
Portata Secondi
Cucina Piemontese
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 12-15 foglie di Verza intere
  • 200 gr Macinato di carne
  • 150 gr Salsiccia
  • 100 gr Patate della Bisalta
  • 150 gr Ritagli di verza
  • 80 gr Parmigiano grattugiato
  • 1 Uovo
  • q.b. Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Istruzioni
 

  • Per preparare i Capunet rivisitati con salsiccia e patate della Bisalta iniziate pelando e tagliando in quadratini piccoli le patate.
  • Poi sbollentatele in acqua per 10 minuti in una pentola capiente, che dopo riutilizzerete per sbollentare anche le foglie di verza.
  • Nel frattempo, tritate i ritagli della verza che sono rimasti dopo aver tolto le foglie più grandi e aggiungeteli alle patate gli ultimi 5 minuti di cottura.
  • Quando sia le patate che la verza saranno morbidi toglieteli dalla pentola aiutandovi con una schiumarola e lasciateli raffreddare.
  • Poi preparate la farcia, quindi mettete in una ciotola il trito di carne, la salsiccia sbudellata, l'uovo, il parmigiano grattuggiato, le patate e la verza sbollentate. Aggiustate di sale e pepe a piacere.
  • Impastate per bene con le mani fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Successivamente lavate le foglie di verza sotto l'acqua. Poi sbollentatele per 3 minuti nella stessa pentola dove avete fatto bollire le patate e i ritagli di verza.
  • Scolatele e asciugatele con cura su fogli di carta assorbente da cucina.
  • Una volta che le foglie di verza saranno asciutte prendetele una alla volta, prelevate 2 cucchiai di farcia e sistematela nella parte più stretta della foglia. Quindi avvolgete il ripieno arrotolando tutta la foglia di verza e poi ripiegate i bordi verso l'interno.
  • Infine imburrate una pirofila da forno e sistemate i Capunet uno di fianco all'altro.
  • Cuocete in forno a 180 °C per 40 minuti o fino a che la superficie non sarà dorata.
    Portate in tavola i vostri Capunet rivisitati con salsiccia e patate della Bisalta e serviteli caldissimi. Buon appetito!
Keyword Cavoli, Patate della Bisalta, Verza
Annunci sponsorizzati
Elisa Garello
Informazioni su Elisa 58 Articoli
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!