Frittelle dolci di fiori di acacia

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Oggi vi propongo i fiori di acacia o fiori di gaggia fritti. Sono fiori tipicamente primaverili e appena comincia la bella stagione bisogna assolutamente approfittarne e provare questa prelibatezza! Hanno un sapore molto delicato e leggero quindi sono un ottimo ingrediente da aggiungere alla pastella dolce per creare delle profumate frittelle.

Sarebbe meglio utilizzare dei fiori appena sbocciati e raccolti lontano da fonti di smog come le strade. La pianta dell’acacia è facile da trovare lungo i corsi d’acqua e per un risultato eccellente preparateli subito dopo la raccolta per evitare che i fiori appassiscano.

Print Recipe
Frittelle dolci di fiori di acacia
Ideali per una merenda golosa e veloce adatta a tutti. I delicati fiori di acacia fanno parte di una cucina povera e antica che oggi proviamo a rinnovare grazie ad una squisita pastella dolce.
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Dolci
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Iniziate staccando i fiori grappolo, lavateli sotto l’acqua corrente e lasciateli a bagno. Meglio se in acqua e bicarbonato per eliminare eventuali formiche o ragnetti se si trovano con facilità nei fiori.
  2. Successivamente scolateli, eliminate l’acqua in eccesso e tamponateli con del panno carta.
  3. Nel frattempo cominciate a preparare la pastella, versate in una ciotola la farina e aggiungete lo zucchero e il lievito setacciato.
  4. In una ciotola a parte unite l'uovo e il latte miscelandoli bene.
  5. Poi unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi e mescolate bene fino ad ottenere un composto denso senza grumi. (Se volete potete mescolare con delle fruste elettriche).
  6. Aggiungete i fiori di acacia e amalgamate bene il tutto.
  7. Riscaldate in un pentolino l’olio di semi di arachide e aspettate che raggiunga la temperatura ideale. La potete verificare immergendo il manico del mestolo e osservando se attorno forma delle bollicine. Formate delle frittelle aiutandovi anche con un cucchiai e versate nell’olio bollente, fate cuocere girando ogni tanto, quando saranno dorate, toglietele dall’olio e lasciatele riposare su della carta assorbente in modo da eliminare tutto l’olio in eccesso. Servite le Frittelle di fiori di acacia fritti con una spolverata di zucchero. Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti 4,4 / 5
  8. Formate delle frittelle aiutandovi con un cucchiaio e versatele nell’olio bollente, fate cuocere girandole ogni tanto.
  9. Quando saranno dorate toglietele dall’olio. Lasciatele riposare su della carta assorbente in modo da eliminare tutto l’olio in eccesso.
  10. Servite le Frittelle di fiori di acacia con una spolverata di zucchero a velo.
Elisa
Informazioni su Elisa 1 Articolo
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!