×

Capunet piemontesi

Capunet piemontesi

Tempo di Lettura : < 1 minuti

Forse sentir parlare di involtini fa correre il nostro pensiero alla cucina tipica d’Oriente, mentre nessuno penserebbe invece a quella piemontese. E invece anche il Piemonte ha una specialità in questo campo, e sono i capunet, dei gustosi involtini di verza con all’interno un ripieno di formaggio, salvia e carne macinata. I capunet si preparano in modo facile ed ecco la ricetta per realizzarli.

Capunet piemontesi

Elisabetta BerraElisabetta Berra
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Portata Antipasti
Cucina Piemontese
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 8 foglie di Verza
  • 350 gr di Macinato bovino
  • 60 gr di Parmigiano grattugiato
  • 1 Uovo
  • 2 cucchiai di Pangrattato
  • 2 foglie di Salvia
  • q.b. Sale e Pepe

Istruzioni
 

  • Prendete le foglie di verza e apritele piano facendo attenzione a non romperle.
  • Lavatele e sbollentatele per un paio di minuti in acqua salata bollente
  • Scolatele e asciugatele su un foglio di scottex quindi, con un coltello, provvedete a rimuovere la parte dura centrale.
  • Dedicatevi ora al ripieno mescolando in una ciotola: il macinato, l'uovo, il parmigiano, il pangrattato, le foglie di salvia spezzettate, un pizzico di sale e uno di pepe.
  • Prendete la prima foglia di verza e nel centro spalmate una dose di ripieno con un cucchiaio.
  • Chiudete arrotolando e fate la stessa cosa con le restanti foglie.
  • Rivestite di carta da forno una teglia, adagiatevi gli involtini e informate a 190° C per 40 minuti.
  • Trascorso il tempo i Capunet piemontesi saranno pronti.
Keyword caponet, capunet, involtini, verdura
Condividi con...