×

Carpaccio di carne cruda all’Albese

Carpaccio di carne cruda all’Albese

Tempo di Lettura : 2 minuti

La carne cruda all’albese è un antipasto tipico piemontese. Originario proprio di Alba, nella provincia di Cuneo, è diffuso in tutta la re gione grazie alla sua velocità e facilità di preparazione. Questo carpaccio si confonde spesso con la battuta al coltello, chiamata semplicemente carne cruda all’albese, ma in realtà non è carne trita. Sono delle vere e proprie fette sottilissime di carne di Fassona piemontese condite con olio, limone e con aggiunte che variano a seconda della propria tradizione familiare. Come molte ricette tradizionali ogni famiglia la rinomina e prepara in modo diverso, per esempio nella mia famiglia la chiamiamo “carne alla zingara” e la condiamo con un’aggiunta di grana a scaglie.

Oltre al grana si  può condire anche con un po’ d’aglio dei funghetti champignons sott’olio, della rucola o con delle sottili lamelle di tartufo nero.

Carpaccio di carne cruda all'albese

Elisa GarelloElisa
Antipsto facile e veloce preparato con la pregiatissima carne di Fassona piemontese, rinomata per la sua morbidezza e magrezza, grazie alla scarsa trama connettiva del tessuto muscolare dei bovini appartenenti a questa razza.
Preparazione 10 min
Portata Antipasti
Cucina Cuneese
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 400 gr Fesa o sottofesa o girello di vitello (Fassone Piemontese)
  • 1 Limone
  • 1 Spicchio d'aglio
  • 70 gr Olio d'oliva
  • q.b. Grana padano
  • q.b. Sale e pepe

Istruzioni
 

  • Per preparare il vostro Carpaccio di carne cruda all'albese iniziate mattendo in una ciotola l'olio, il succo di limone, il sale e il pepe.
  • Poi infilzate uno spicchio d'aglio pelato in una forchetta e utilizzatela per mescolare velocemente il condimento fino ad ottenere un'emulsione.
  • Successivamente tagliate il girello di Fassona sottilissimo aiutandovi con un'affettatrice o chiedendo al vostro macellaio di fiducia.
  • Stendete il carpaccio su un piatto da portata e spennellatelo abbondantemente con l'emulsione ottenuta precedentemente.
  • Infine aggiungete a piacere delle scaglie di grana o delle lamelle di tartufo nero.
  • Lasciate riposare la carne per almeno una decina di minuti a temperatura ambiente per farla insaporire prima di servirla a tuttu i vostriospiti.
    Buon appetito!
Keyword Carpaccio, Fassona piemontese

 

Condividi con...