Flan di zucca con fonduta di Raschera

Annunci sponsorizzati
Tempo di Lettura : 2 minuti

La zucca, con il suo bel color arancione e il suo sapore dolce e vellutato, è l’ortaggio autunnale per eccellenza. Buonissima è perfetta per preparare squisiti piatti che piaceranno a tutti, grandi e piccini!

Per questo oggi vi propongo la ricetta di questo fantastico Flan di zucca impreziosito da una leggera fonduta di Raschera.

Il Raschera DOP è un formaggio semigrasso piemontese prodotto nella provincia di Cuneo. I primi cenni storici di questo formaggio risalgono al Quattrocento e oggi, come allora, viene ancora prodotto con  latte vaccino e con eventuali piccole aggiunte di latte ovino o caprino.

Flan di zucca con fonduta di Raschera

Elisa GarelloElisa
Il Flan è un antipasto versatile che consente i servire le verdure, in questo caso la zucca, in modo molto goloso e più invitante.
Preparazione 30 min
Cottura 45 min
Portata Antipasti
Cucina Cuneese, Piemontese
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per il flan:

  • 500 gr Zucca Mantovana o Butternut
  • 4 Uova
  • 100 gr Parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di Panna
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Olio d'oliva
  • q.b. Pepe nero e Noce moscata
  • q.b. Rosmarino

Per la fonduta di Raschera DOP:

  • 100 gr Panna da cucina
  • 120 gr Raschera DOP

Istruzioni
 

  • Per preparare il Flan di zucca con fonduta di Raschera iniziate tagliando a fette la zucca eliminando la buccia, i filamenti e i semi interni.
  • Poi preriscaldate il forno in modalità ventilata a 180 °C. Disponete le fette di zucca su una teglia foderata con carta da forno e irroatele con dell'olio d'oliva, sale e pepe a piacere e dei rametti di rosmarino.
  • Infornate e laciate cuocere per 20-25 o comunque fino a quando la polpa sarà diventata morbida.
  • Una volta cotta, sfornate la zucca e lasciatela intiepidire. Poi versatela in una ciotola dai bordi alti e aggiungete le uova intere, il parmigiano grattugiato e il cucchiaio di panna. Aggiustate anche con sale e noce moscata; poi con l'aiuto di un mixer ad immersione frullate fino ad ottenre una crema liscia ed omogenea.
  • Successivamente trasferite il composto in 6-8 stampini monodose precedentemente imburrati riempiendoli per ⅔.
  • Dopo di che isponete i flan in una teglia dai bordi alti e aggiungete acqua calda (non bollente) per la cottura a bagno maria. L'acqua dovrà arrivare circa alla metà degli stampini.
  • Infornate in modalità statico e lasciate cuocere per circa 45 minuti a 180°C o fino a quando gli sformati saranno solidi e leggermente coloriti in superficie.
  • Nel frattempo preparate la fonduta leggera al Raschera DOP. Iniziate rimuovendo la crosta esterna dal formaggio e tagliandolo a piccoli pezzettini.
  • In un pentolino portate a bollore la panna e poi abbassate la fiamma per aggiungeteci il Raschera.
  • Lasciate fondere il formaggio a fuoco dolce mescolando accuratamente fino a quando si sarà completamente sciolto.
  • Spegnete il fuoco e fate intiepidire mescolando di tanto in tanto fino a  quando la fonduta di Raschera avrà una consistenza più densa e cremosa.
  • Infine sfornate i flan e impiattateli una volta tiepidi facendo colare su ciascuno la Fonduta al Raschera. Potete decorarli con dei ciuffetti di prezemolo o una cialda di parmigiano. Buon appetito!
Keyword Raschera DOP, Ricette autunnali, Zucca

 

 

Annunci sponsorizzati
Elisa Garello
Informazioni su Elisa 58 Articoli
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!