Insalatina di sedano e noci con Robiola di Roccaverano

Annunci sponsorizzati
Tempo di Lettura : 2 minuti

La ricetta di oggi è un antipasto tipico piemontese molto gustoso e veloce da preparare: l’insalatina di toma, sedano e noci!
Ogni famiglia ha la sua ricetta e, se noci e sedano rimangono gli ingredienti must, sulla toma ognuno sceglie il suo formaggio preferito. Molti preparano quest’insalata con la Toma piemontese, altri con il Gruviera ecc… ma quella che voglio presentarvi è la versione che cucina mia nonna. Lei è solita prepararla con la Robiola di Roccaverano! Si tratta di un formaggio DOP davvero unico che donerà al vostro piatto un gusto delicato, ma deciso.
La Robiola di Roccaverano è un formaggio a pasta morbida che viene preparato con latte caprino ed eventuali aggiunte di latte vaccino. La sua zona di produzione interessa 9 comuni della provincia di Alessandria e 10 della provincia di Asti, nella zona più orientale del Piemonte.

 

Insalatina di sedano e noci con Robiola di Roccaverano

Elisa GarelloElisa
Un antipasto fresco e sfizioso che con la sua semplicità metterà d'accordo tutti ii vostri ospiti.
Preparazione 20 min
Portata Antipasti
Cucina Piemontese
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 5 Coste di sedano
  • 15 Noci
  • 250 gr Robiola di Roccaverano DOP
  • 50 gr Olio d'Oliva
  • q.b Sale e Pepe

Istruzioni
 

  • Per preparare la vostra Insalatina di sedano e noci con Robiola di Roccaverano iniziate lavando accuratamente le coste di sedano. Asciugatele e rimuovete i filamenti.
  • Poi tagliatele a cubetti di circa 0,5x0,5 cm e mettetele in una ciotola ampia.
  • Dopo di che tagliate a cubetti delle stesse dimensioni la Robiola di Roccaverano e mettetela nella stessa ciotola del sedano.
  • Sgusciate anche le noci e riducetele a pezzetti non troppo piccoli con le mani o aiutandovi con il coltello. Unitele poi agli altri ingredienti.
  • Infine condite l'insalatina con il sale, il pepe e l'olio d'oliva e giratela delicatamente con un cucchiaio. Ecco pronta la vostra Insalatina di sedano e noci con Robiola di Roccaverano, conservatela in frigorifero prima di servirla.

Note

Buon appetito!
Annunci sponsorizzati
Elisa Garello
Informazioni su Elisa 65 Articoli
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!