Lingua bollita con bagnet verd

Annuncio Sponsorizzato
Tempo di Lettura : 2 minuti

La lingua di vitello bollita servita con il bagnet verd (bagnetto verde) è un piatto della tradizione piemontese.  La ricetta originale di questa salsa verde è nata nel XIX secolo alla corte di re Carlo Alberto per insaporire la carne e ad oggi viene normalmente preparata in tutte le famiglie piemontesi. La lingua, al contrario, nel tempo è passata da essere un piatto di notevole pregio a ricetta di nicchia.

L’unione di questi due prodotti crea un piatto semplice da realizzare, gustoso e perfetto da mangiare, anche, in questa stagione calda!

Lingua bollita con bagnet verd

Elisa GarelloElisa
Un secondo piatto freddo gustoso e veloce da preparare.
Preparazione 30 min
Cottura 1 h
Portata secondo
Cucina Piemontese
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 1 Kg Lingua di vitello
  • 1 gambo di Sedano
  • 2 Carote
  • 1 Cipolla
  • q.b. Sale grosso

per il bagnetto verde:

  • 200 gr Prezzemolo fresco
  • 2 Spicchi d'aglio
  • 1 Uovo
  • 40 gr  Pane raffermo
  • ½ Bicchiere Aceto di vino bianco
  • 80 gr Olio d'oliva
  • q.b. Sale

Istruzioni
 

  • Per preparare la vostra Lingua Bollita con bagnet verd iniziate pulendo le verdure.
  • Poi proseguite aggiungendo in una casseruola con acqua fredda le carote, il sedano e la cipolla. Unite anche un po' di sale grosso e immergete la lingua. 
  • Coprite la casseruola e lasciate cuocere a fuoco basso per 1 - 1,30 ora dal momento del bollore. Quindi scolate la lingua e lasciatela intiepidire.
  • Conclusa questa operazione comiciate a preparare il bagnet verd.
  • Quindi, mettete il pane raffermo in una ciotola capiente e versateci sopra in modo uniforme mezzo bicchiere di aceto; lasciatelo da parte ad assorbire.
  • Nel mentre tagliate i gambi del prezzemolo per ricavarne solo le foglie. Sciacquatele con acqua e tamponatele con la carta assorbente.
  • Fate bollire l'uovo e una volta sodo ricavate il tuorlo.
  • In un mixer mettete le foglie di prezzemolo, il tuorlo d'uovo sodo, gli spicchi d'aglio, la mollica di pane ben strizzata e l'olio d'oliva.
  • Aggingete anche un pizzico di sale a piacere e frullate il tutto a piccoli scatti per qualche minuto fino a che non avrete una consistenza cremosa.
  • Infine, prendete la lingua fredda e spellatela. Quindi, tagliatela a fettine sottili a mano o con l'aiuto di un'affettatrice e disponetele su di un vassoio da portata.
  • Distribuite sulla carne il bagnet verd preparato e servitela con qulalche ciuffo di prezzemolo per decorare.

 

Elisa Garello
Informazioni su Elisa 49 Articoli
Sono nata a Cuneo nel 1999, attualmente sono una studentessa dell'Università di Torino, ma ho frequentato un istituto alberghiero dove mi sono specializzata nel settore della pasticceria. Amo cucinare sia piatti dolci che salati che vi proporrò su questo sito!